Acido ialuronico per eliminare le rughe

Acido ialuronico per eliminare le rughe

Diciamoci la verità, le rughe possono non piacere. Può capitare, con l’andare avanti del tempo, di guardarsi allo specchio e non trovare più il viso di qualche anno prima.

C’è chi se ne fa una ragione, chi si piace più di prima e chi, invece, vorrebbe tanto avere ancora quella pelle priva di rughe ed imperfezioni.

Le soluzioni sono tantissime, si può ricorrere ad esempio alla ginnastica facciale, ad un’attenta alimentazione, ad un quotidiano utilizzo di una buona crema antirughe, sino ad arrivare all’intervento del chirurgo. Nello specifico, ci occuperemo in questo articolo dell’acido ialuronico, grande alleato contro le rughe.

Acido ialuronico, un toccasana per il nostro viso

1Cos’è l’acido ialuronico?

L’acido ialuronico non è altro che una sostanza prodotta dal nostro corpo che, tra le altre, è un componente del tessuto connettivo ed è fondamentale per la produzione di collagene. È dunque chiaro quanto l’acido ialuronico sia importante per l’aspetto della nostra pelle.

Andando avanti con l’età diminuisce la produzione di acido ialuronico e questa è una delle cause della comparsa delle tanto detestate rughe.

È importante sapere che è possibile assimilare acido ialuronico fondamentalmente in due modi: o con l’utilizzo di creme ricche di questa sostanza o attraverso il filler.

2Creme a base di acido ialuronico

Probabilmente meno efficaci e dall’effetto meno immediato del filler, le creme sono perfette per chi non vuole agire in maniera drastica e per chi ha terribilmente paura degli aghi, anche se piccolissimi.

Consigliate per chi vuole prevenire la formazione di inestetismi o per chi non presenta una situazione grave, ma attenzione alle etichette. Leggetele bene poichè, affinché la crema faccia effetto, non è sufficiente una quantità minima di acido ialuronico. E ricordate anche di applicare la crema con costanza.

3Filler rughe all’acido ialuronico

Tra le varie soluzioni per contrastare ed eliminare le rughe, questo è certamente il più efficace. Soprattutto se si punta ad eliminare le rughe da invecchiamento, ossia quelle causate dallo svuotamento dei tessuti. Se invece si vogliono eliminare le classiche rughe d’espressione, sarebbe meglio optare per il botulino.

Ma vediamo meglio il filler.

È un trattamento non invasivo che viene effettuato senza ricovero nè anestesia. Praticamente non ha effetti collaterali, se non piccoli rossori o gonfiori nella zona trattata che però tendono ad andare via in fretta. Essendo, inoltre, un materiale già presente nel nostro corpo, è quindi biocompatibile e di conseguenza assolutamente sicuro per la salute se effettuato presso uno specialista certificato in un luogo idoneo.

Dopo queste piccole iniezioni, ci sono degli accorgimenti da adottare, come ad esempio evitare un’immediata esposizione ai raggi solari senza apposita protezione, evitare di applicare creme o make up nelle prime ore successive al trattamento.

L’effetto dura da 4 a 6 mesi circa, successivamente sarà possibile ripetere l’operazione.

E voi avete mai utilizzato l’acido ialuronico? Crema o filler? Fatecelo sapere con un commento!