Dieta mediterranea, alleata contro le rughe

dieta mediterranea

Siamo ciò che mangiamo, non a caso l’alimentazione occupa un posto privilegiato nella nostra vita. Non parliamo solo di una questione meramente estetica bensì di una valutazione complessiva. Qualsiasi disturbo, patologia o lieve fastidio potrebbe essere in un qualche modo ricondotto alla nostra fonte di nutrimento. Ovvero, alla qualità del cibo che quotidianamente ingeriamo. A tal proposito la dieta mediterranea rappresenta un’ottima alleata non solo per quel che riguarda l’aspetto salutistico bensì anche per quel che concerne la lotta alle rughe!

Dieta mediterranea: 4 preziosi alimenti per sconfiggere le rughe

1Olio extravergine di oliva

L’olio extravergine di oliva per il quale l’Italia rappresenta uno dei principali produttori mondiali ricopre una posizione privilegiata anche nelle vesti di vero e proprio cosmetico. Per quanto riguarda l’aspetto alimentare sono fuori discussione le sue proprietà benefiche che lo rendono un prezioso elisir di lunga vita ed un efficace alleato per la nostra pelle.

La sua concentrazione di acidi grassi infatti garantisce un vigoroso effetto antiossidante. Non deve mancare mai, su nessuna tavola.

2Uva e vino

Un altro prezioso alleato per il nostro organismo e nella fattispecie per la nostra pelle è l’uva.

Che sia consumata fresca o sotto forma di vino è una questione di palati. Ciò che davvero ci interessa è la ricca concentrazione di polifenoli e resveratrolo. Sostanze in grado di apportare al nostro organismo una importante azione antiossidante con conseguenze benefiche per tutto il corpo, non solo dunque in chiave anti età.

3Prodotti ittici, pesce azzurro

Tra gli altri prodotti estremamente importanti troviamo quelli ittici, in particolare il pesce azzurro. Preferibilmente dovrebbe essere consumato fresco. La massiccia presenza di omega 3 contribuirà a riparare i nostri tessuti.

4Frutta e verdura

Il consumo di frutta verdura ci rende più giovani! L’apporto di vitamine che ci garantiscono questi preziosi alimenti permette alla nostra epidermide una giornaliera riparazione. Nella fattispecie la vitamina C contribuisce alla conversione delle proteine in collagene; una sostanza estremamente importante per la pelle. Il consumo quotidiano di frutta e verdura inoltre ci permette una non indifferente azione antiossidante.

5Da non dimenticare: la cottura

Quanto appena detto va accompagnato da un pizzico di buon senso. L’olio extravergine d’oliva si dimostra chiaramente un ingrediente eccezionale ma di certo non fa miracoli. Sarà quindi preferibile consumarlo crudo evitando il più possibile cotture stressanti o peggio ancora impiegarlo per la preparazione di cibi fritti. Stessa cosa dicasi degli altri alimenti, friggere il pesce o la verdura non renderà meno dannoso il nostro preparato!

Generalmente sarebbe preferibile privilegiare metodi di cottura leggeri come quella al vapore ed evitare modalità al grill e generalmente temperature troppo alte. Infatti, superati i 120 gradi si rischia di ingerire sostanze che sono il prodotto di un fenomeno denominato glicazione che certamente non aiutano il rinnovo della nostra pelle!

[amazon_link asins=’B01FWGN6XO,B01N4OZ8LG,8869905217′ template=’ProductCarousel’ store=’frezzanet04-21′ marketplace=’IT’ link_id=’5d5f53ab-31cb-11e7-bd91-7d09240ee59b’]