lino

Olio di semi di lino: caratteristiche

Il lino è conosciuto per le virtù curative dei suoi semi. La pianta di lino cresce in forma spontanea ma allo stesso tempo può anche essere coltivata per ottenere delle preziose fibre tessili. I suoi frutti sono dei semi di colore scuro ricchi di mucillagini che gli conferiscono, oltre a un’azione lassativa anche fantastiche proprietà emollienti e protettive. Possono quindi essere utilizzati per calmare le infiammazioni interne oppure sulla pelle del viso come gesto anti age. I semi di lino rappresentano inoltre, una miniera di acidi grassi essenziali, minerali, vitamine B1, B2 ed F. E’ proprio la vitamina F (Omega 3) essenziale nella formazione delle membrane cellulari e contrasta i processi dell’invecchiamento.

Dai semi di lino si ottiene l’omonimo olio che si ricava dalla spremitura a freddo dei semi. L’olio di semi di lino è ricco di acido linoleico e acidi grassi omega 3 e omega 6. L’acido linoleico è un ottimo elasticizzante e aiuta la pelle a ritrovare idratazione e morbidezza. E’ in grado di nutrire profondamente la cute favorendo l’ossigenazione delle cellule e il loro naturale ricambio, caratteristica che lo rende anche un fantastico alleato contro le rughe. Vediamo alcuni dei suoi utilizzi per la cura della propria pelle.

Prodotto anti age per il viso

L’omega-3, proteina che si trova nell’olio di lino, è in grado di attenuare la comparsa delle rughe aiutando a riparare le cellule della pelle. E’ consigliato utilizzare l’equivalente di un cucchiaino di olio sulle rughe, anche 4 volte al giorno, iniziando dal mattino appena svegli. Degli studi hanno dimostrato che l’utilizzo continuato di olio di lino porta ad una pelle più elastica e soda, migliorando consistenza e tono. Se si vuole applicare una maschera anti age, basta mescolare in una ciotola due cucchiai di semi di lino macinati con un cucchiaio di miele, una tazzina di acqua calda e un cucchiaio di crusca. Si lascia applicare sul viso, collo o decoltè per una ventina di minuti e poi sciacquare subito con acqua tiepida. Noterete la pelle morbida al tatto e luminosa.

Ideale per la pelle screpolata

L’olio ai semi di lino è il prodotto ideale in caso di screpolature della pelle. Può essere applicato su tutto il corpo per nutrire e idratare, in particolare su tutte quelle zone soggette a screpolature (come i gomiti, le ginocchia e le mani durante l’inverno).

Ottimo come struccante

Molte donne utilizzano l’olio di lino come struccante naturale per eliminare i residui di trucco waterproof, lasciando la pelle idratata e pulita. Inoltre l’olio di lino ha anche proprietà sebo regolatrici, quindi può essere facilmente applicato sul viso con un dischetto di cotone, lasciato in posa qualche minuto e poi rimosso.

Un toccasana per i capelli

Grazie all’Omega 3 contenuto all’interno, l’olio di lino viene ampiamente utilizzato per prevenire la caduta dei capelli. Inoltre è ottimo per eliminare l’effetto crespo, rendendoli morbidi e seducenti. Da non dimenticare che, quest’olio ha proprietà anti forfora e può essere adoperato prima dello shampoo direttamente sul cuoio capelluto massaggiandolo delicatamente.