Mestruazioni, meno riposo del solito o semplicemente un po’ di stanchezza sono sufficienti per lasciare orribili cerchi violacei sotto i vostri occhi? Bene, non siete sole! Sono tante, infatti, le donne che convivono con le occhiaie.

Le più fortunate le hanno solo in determinate circostanze, altre invece le hanno praticamente sempre in maniera più o meno intensa. Ma quali sono le cause? E come possiamo coprirle?

Vediamo insieme!

Occhiaie: le cause

Perché abbiamo le occhiaie? Le cause di questo inestetismo sono davvero tantissime. Talvolta la causa è riconducibile ad una mancanza di adeguato riposo, altre volte, invece, la causa è riconducibile alle sbagliate abitudini alimentari o agli eccessi in fatto di alcol e tabacco. Anche una prolungata e non protetta esposizione ai raggi del sole può favorire la comparsa delle occhiaie. Stress e disidratazione sono tra gli altri fattori scatenanti ed infine questo disturbo potrebbe essere collegato a problemi epatici o a disturbi epatici. Dunque, anche se spesso si tratta di una condizione normalissima, se il problema persiste ed è accompagnato da altri sintomi, sarebbe meglio rivolgersi ad uno specialista.

Occhiaie: cura e prevenzione

Ovviamente si tratta di un inestetismo non impossibile da correggere o almeno da migliorare. Talvolta il make up non è sufficiente e dunque sarebbe preferibile associarvi dei rimedi naturali e soprattutto, cercare di prevenirne la comparsa. Ma come?

Occhiaie, 5 metodi per combatterle

Dormire bene

Il riposo è fondamentale. Cercate di dormire almeno 7 ore a notte e se proprio non vi è possibile, cercate di rigenerarvi nel pomeriggio con una breve penichella. Andare a letto sempre alla stessa ora, creando quindi un’abitudine, vi aiuterà ad addormentarvi più facilmente. Se vi è possibile, cercate di non utilizzare pc o cellulare appena prima di dormire, un buon libro vi aiuterà a rilassarvi maggiormente.

Ridurre lo stress

So bene che a volte i pensieri sono davvero tanti e mantenere la calma non è facilissimo, ma sappiate che questo non giova al vostro aspetto! Via libera a bagni rilassanti, passeggiate in compagnia o magari ad un buon allenamento in palestra. A fine giornata sarete più stanche e rilassate, riposerete meglio ed al mattino il vostro aspetto sarà ancor più fresco e giovane.

Attenzione a tavola

L’alimentazione è fondamentale in questo caso. È assolutamente consigliato evitare un consumo eccessivo di bevande alcoliche, bevande energizzanti e caffè. Decisamente meglio degli estratti di frutta e non dimenticate di bere 2 litri di acqua al giorno.

Banditi anche i cibi troppo grassi o troppo zuccherati, verdura e cereali sono invece dei veri alleati!

Freddo

Freddo? Esatto. Sono le 7 del mattino, tra un’ora avete una riunione di lavoro molto importante e le vostre occhiaie sembrano più evidenti del solito? Un rimedio veloce ma temporaneo è quello di agire con il freddo. Potete ad esempio mettere un cucchiaino in freezer e poi utilizzare la parte concava sugli occhi. Questo vi restituirà un aspetto riposato.

Inoltre, in farmacia è possibile acquistare delle mascherine per occhi contenenti ad loro interno un gel defaticante. Queste mascherine vanno conservate in frigorifero ed utilizzate per 10 minuti circa sugli occhi.

Preparate maschere ed impacchi in casa

Tantissimi sono gli ingredienti che si prestano alla preparazione di maschere fai da te contro le occhiaie. Le patate, ad esempio, sono note per le proprietà antinfiammatorie e contengono molta vitamina C. Ma come utilizzarla? È semplicissimo. Tagliate due fette ed immergetele in acqua. Riponete la ciotola in frigorifero e quando le patate saranno fredde, asciugatele e poggiatele sugli occhi per 20 minuti circa.

Le vostre occhiaie, invece, sono particolarmente gonfie ed avete bisogno di un metodo semplice e veloce? Vi basterà applicare un sottile strato di gel di aloe nella zona interessata, facendo attenzione agli occhi. Il risultato sarà immediato e sorprendente.

Anche l’avocado, antiossidante per eccellenza, va benissimo per contrastare questo fastidio. Bastano due fette da tenere sugli occhi per dieci minuti, infatti, per ottenere uno sguardo perfetto.

Questi sono soltanto alcuni dei numerosi ingredienti utili, vi ricordo anche cetrioli, fragole, arancia e pomodori. Efficaci e semplicissimi, inoltre, sono gli impacchi di camomilla o di latte.

 [amazon_link asins=’B00HSLQHZ6,B0128PJ7T4,B01BCC72HI’ template=’ProductCarousel’ store=’frezzanet04-21′ marketplace=’IT’ link_id=’59ce1b4f-39b6-11e7-9fcc-c70205da50f2′]